DIPENDENZA AFFETTIVA

SE...

  • Soffri nelle relazioni affettive;
  • Ti rendi conto di negare i tuoi bisogni e rinunci ai tuoi spazi, pur di non perdere il partner;
  • Senti un bisogno ossessivo di essere rassicurata dal partner riguardo all’amore che prova per te;
  • Ti accorgi che il lavoro, lo studio, i tuoi amici, gli interessi…tutto… passa in secondo piano perché al primo c’è sempre lui o lei;
  • Hai un bisogno eccessivo di controllare;
  • Sei consapevole di avere un attaccamento esagerato, tanto da negare e rinunciare alla tua identità pur di avere la presenza costante del partner.

E’ARRIVATA L’ORA DI FARE QUALCOSA PER TE

E’ il momento di prendere in mano la tua vita ed essere la persona che eri destinata ad essere.
Devi sapere che questo disagio si chiama “Dipendenza affettiva” e che non passa da solo. Non è cambiando partner o usando la forza di volontà per trattenerti, e non mostrare al partner le emozioni che hai dentro, che guarirai.

La psicoterapia ti aiuterà:

  • ad avere una chiara consapevolezza del problema
  • ad avere una chiara consapevolezza del problema
  • cercare dentro di te le ferite affettive per poterle medicare
  • far ripartire il tuo sviluppo interiore verso l’autonomia, il volerti bene, l’autoaffermazione e la pace interiore.

Con l’aiuto della terapia, seduta dopo seduta, noterai i tuoi cambiamenti. Ti accorgerai di metterti sempre più al centro della tua vita e che, nei momenti di sconforto, riuscirai a risollevarti più velocemente e più facilmente.

Ho seguito donne e uomini che vivevano legami d’amore malati, dipendenti affettivamente dal partner, con un metodo da me elaborato che si è rivelato molto efficace.